Chi sono

Sono uno psicologo clinico e il mio lavoro è rivolto prevalentemente alla cura di adulti e adolescenti. Svolgo la mia attività a Bologna e a Milano, oltre che tramite Skype.

In particolare mi occupo: di disturbi d’ansia; di problematiche della sfera relazionale, come la dipendenza affettiva e la paura d’amare; della gestione di sensibilità e introversione; di crisi e impasse esistenziali; di counseling finalizzato al miglioramento e al benessere; di orientamento della persona in ambito formativo e lavorativo.

Oltre ad utilizzare la mia persona e la mia sensibilità nel lavoro clinico, il mio orientamento è di tipo psicodinamico. In più faccio riferimento alla psicologia dialettica, un modo di osservare l’essere umano e il suo disagio messo a punto dallo psicoterapeuta e scrittore Nicola Ghezzani, a partire dai maggiori riferimenti culturali in campo clinico e psicoanalitico (Sigmund Freud, Carl Gustav Jung, Sándor Ferenczi, Michael Balint, Donald Winnicott, William R. D. Fairbairn, Ronald Laing).

Questo approccio muove sempre dalla constatazione della natura intimamente sociale dell’essere umano, e si riferisce ai nostri bisogni di appartenenza e di individuazione quali punti cardinali per valutare il benessere e il conflitto presente in noi. Io stesso sono impegnato nell’elaborazione e nella divulgazione della psicologia dialettica attraverso articoli, e durante incontri e seminari.

Organizzo progetti nelle scuole superiori, in cui approfondisco insieme ai ragazzi tematiche come l’affettività, l’innamoramento, la dipendenza affettiva e il narcisismo. In accordo col pensiero dei docenti, mi sono posto l’obiettivo di fornire a ragazze e ragazzi un’educazione affettiva, al fine di sensibilizzarli sulle differenze tra relazioni sane e tossiche, che spesso si sviluppano proprio a partire dall’adolescenza.

I miei studi universitari sono iniziati alla facoltà di architettura dell’università di Camerino. È stata un’esperienza che mi ha arricchito soprattutto per la necessità di lavorare in gruppo e di collaborare creativamente ai progetti, ma non ha colmato il mio desiderio di immergermi nel campo delle relazioni umane. Così, dopo essermi laureato, ho deciso di seguire una scelta passionale, e mi sono iscritto alla facoltà di psicologia dell’università Gabriele D’Annunzio di Chieti.

Durante gli anni universitari ho iniziato la mia analisi personale per approfondire la mia storia e la conoscenza su me stesso: in questo modo lo studio si è arricchito dell’esperienza vissuta in analisi, e viceversa.

Dopo la laurea in psicologia clinica mi sono dedicato con soddisfazione all’attività clinica rivolta ai bambini, agli adolescenti e ai loro genitori presso il reparto di pediatria dell’ospedale Sant’Orsola di Bologna, che ho frequentato per due anni. Conclusa questa esperienza ho iniziato a svolgere l’attività clinica al Consultorio Familiare e allo Spazio Giovani dell’Azienda Ausl di Imola, Castel San Pietro Terme e Medicina, nella provincia di Bologna.

Mi piace scrivere e divulgare i temi della psicologia, e i miei articoli sono presenti sui blog Il Conformista, ed Il luogo.