filippo gibiino

Solitudini

Solitudini

Solitudini

Solitamente usiamo la parola solitudine per indicare un ventaglio di esperienze, spesso in netto contrasto tra di loro. Quali sono queste esperienze? A volte può capitare di sentirsi soli, in qualche modo lontani dagli altri, ma desiderosi della loro vicinanza. Altre volte ricerchiamo la solitudine fuggendo dal caos quotidiano: è quello che accade quando ci avventuriamo in spazi naturali e selvaggi per rigenerarci.

Ma star da soli può anche significare un profondo contatto con se stessi, per entrare in risonanza con ...

Ansia e attacchi di panico

Ansia e attacchi di panico

Ansia e attacchi di panico

Un ragazzo si trova alla guida della sua automobile nel traffico cittadino per recarsi a lavoro. La sera prima la sua compagna gli ha comunicato di aspettare un bambino, e lui si è dimostrato allegro, ma subito dopo è piombato in un muto silenzio. Mentre si trova sulla superstrada ripensa a quei momenti, e improvvisamente sente balzargli il cuore in gola, il respiro sembra mancargli e il petto gli si fa pesante. Il giovane deve accostare la macchina e uscire ...

L'ansia normale e patologica

L'ansia normale e patologica

L'ansia normale e patologica

Tutti nella vita abbiamo provato un certa quota d’ansia e quindi sappiamo di cosa si tratta secondo il nostro vissuto; diverso è però esplicitarne la fenomenologia, ovvero il modo in cui appare alla nostra coscienza, ed interpretarne i significati sottesi, due punti attraverso i quali mi muoverò in questo articolo.

Innanzitutto bisogna specificare che esiste un’ansia normale, la quale sopraggiunge in risposta a situazioni ambientali. In generale come la paura, l’ansia è una risposta necessaria dell’organismo allo stress. La paura è ...

Le caratteristiche dell'introversione

Le caratteristiche dell'introversione

Le caratteristiche dell'introversione

Il termine introversione è stato introdotto, insieme al suo opposto estroversione, da Carl Gustav Jung nel 1920 all’interno del testo Tipi psicologici. I due termini sono entrati nel linguaggio comune, grazie al loro riferirsi a tipologie psicologiche facilmente distinguibili nell’esperienza di ognuno. L’introversione è caratterizzata da una spiccata ricchezza emotiva, talvolta associata ad una vivace intelligenza, che segna l’intera esperienza ...

Negarsi al mondo: Hikikomori e introversione

Negarsi al mondo: Hikikomori e introversione

Negarsi al mondo: Hikikomori e introversione

Hikikomori è un termine giapponese composto dalle parole Hiku (tirare) e Komoru (ritirarsi), e sta ad indicare il ritiro volontario di un individuo da ogni relazione sociale. Il fenomeno dell’Hikikomori è stato riscontrato in Giappone a partire dalla seconda metà degli anni ottanta, e riguarda adolescenti e giovani adulti fino all’età di trent’anni, che possono recludersi dalla vita per mesi ...